Negozi Alimentari

Il nuovo nel vecchio: restyling e nuove linee commerciali per i negozi alimentari

di Nunzia Borrelli e Lorenza Maria Sganzetta

Le dinamiche del settore commerciale alimentare rappresentano un fattore rilevante di trasformazione dei territori, in quanto i negozi alimentari contribuiscono alla vitalità dell’ambiente urbano. Il potenziale ruolo di queste realtà nei processi di trasformazione urbana è tale che alcune amministrazioni stanno riflettendo sulle diverse valenze del settore in ambito cittadino, ragionando sugli effetti che il commercio legato al cibo può avere sulla riqualificazione o sull’impoverimento dei tessuti urbani fisici e socio-relazionali. Alcuni enti (locali o regionali) e imprese si sono distinti come soggetti particolarmente attivi, sia nel fornire mezzi finanziari per promuovere progetti, sia nell’elaborare iniziative che direttamente o indirettamente, si propongono di dare sostegno al commercio alimentare di vicinanza. Il testo mira a delineare le caratteristiche principali dei negozi alimentari, sottolineando come è cambiata la loro forma fisica, il vissuto relazionale al loro interno e la funzione nel contesto territoriale nel quale sono localizzati.

A proposito delle autrici:

Nunzia Borrelli è RTD-B in sociologia del territorio presso l’Università di Milano Bicocca dove, oltre a svolgere attività di ricerca, è docente di un corso di turismo sostenibile. I suoi interessi di ricerca spaziano dalla governance territoriale, applicata sia alla gestione dei sistemi alimentari sia alla valorizzazione del patrimonio, alla rigenerazione urbana supportata dalla capacità di attivazione degli attori locali. Ha svolto attività di ricerca, oltre che in Italia, in UK, USA, Cina, Africa.

Lorenza Maria Sganzetta è geografa, Ph.D. in pianificazione urbana ed esperta sostenibilità della catena alimentare e cooperazione internazionale; ha lavorato presso l’ecommerce di Eataly, come consulente tecnico GIS nell’iniziativa Food for the Cities della FAO, contribuendo alla progettazione di politiche agricole in contesti urbani e rurali di Zambia, Sri Lanka e Colombia. Ha collaborato con l’Organizzazione Internazionale per le Migrazioni e la Fondazione Feltrinelli come consulente a progetti sulla sostenibilità alimentare. Durante il dottorato in Urban Planning, Design and Policies presso il Politecnico di Milano, ha studiato l’efficacia delle Food Policies volte a sistemi alimentari sostenibili

 

[voce completa qui]