Chi siamo

L’Enciclopedia Sociologica dei Luoghi (ESL) intende costituire una occasione di ricerca e riflessione sul ruolo che i luoghi hanno avuto in passato e hanno tutt’ora nel segnare le società, i destini di uomini e donne che li hanno vissuti, frequentati intensamente o solo sfiorati.

La sociologia urbana sembra costituire un ambito privilegiato per la trattazione di questi temi, ma l’enciclopedia è aperta a tutti gli studiosi che vorranno dare un contributo nella descrizione delle caratteristiche dei luoghi per come si sono modificate nel corso del tempo e per il significato che hanno assunto nella società contemporanea. Il progetto dell’ESL – ideato da Giampaolo Nuvolati nell’ambito delle ricerche sulla flânerie e gli interstizi urbani – è stato presentato pubblicamente per la prima volta in occasione del convegno AIS-Sezione Territorio intitolato: 40 anni di “Sociologia urbana e rurale”: un laboratorio permanente della disciplina. Giornata di studi in onore di Angelo Detragiache e Paolo Guidicini (Bologna, 28 settembre 2018), e consiste nella raccolta, archiviazione e pubblicazione di contributi riguardanti tipi diversi di luoghi, realizzati da studiosi e ricercatori di varie discipline.

 

Coordinatore del progetto: Giampaolo Nuvolati

Responsabili di redazione: Monica Bernardi, Luca Bottini

Comitato di redazione: Elena Battaglini, Letizia Carrera, Gilda Catalano, Gabriele Manella, Silvia Mugnano